Ricetrasmettitore ottico

iBERT X1 mini

iBERT X1 mini

iBERT X1 mini è un Bit Error Rate Tester (BERT) portatile progettato per AOC 40G / 100G.

Di Più
SFP28

SFP28

SFP28 è un modulo inseribile con fattore di forma ridotto per comunicazioni di dati ottici seriali bidirezionali come 25G Ethernet.

Di Più

Ricetrasmettitore ottico | SFP | Produttore di ricetrasmettitori ottici -Liverage

Liverage Technology Inc., dal 2003, è un ricetrasmettitore ottico | produttore di componenti in fibra ottica, ricetrasmettitori e apparecchiature di misurazione con sede a Taiwan.

Sviluppo di applicazioni CWDM Metro-Access Fiber Optical Network, Passive Optical Networks (PON) e Gigabit Passive Optical Networks (GPON), moduli ricetrasmettitori bidirezionali e triplex per FTTX nell'industria dei componenti e delle apparecchiature di comunicazione radio.

Liverage offre ai clienti SFP di alta qualità, ricetrasmettitori ottici dal 2003, entrambi con tecnologia avanzata e 30 anni di esperienza, Liverage assicura che le richieste di ogni cliente siano soddisfatte.

Ricetrasmettitore ottico

Abbiamo diversi ricetrasmettitori ottici come QSFP28, QSFP +, SFP +, SFF e XFP.
Abbiamo diversi ricetrasmettitori ottici come QSFP28, QSFP +, SFP +, SFF e XFP.

Il modulo ottico si riferisce a un ricetrasmettitore ottico tipicamente hot plug utilizzato in applicazioni di comunicazione dati a larghezza di banda elevata. I moduli ottici hanno tipicamente un'interfaccia elettrica sul lato che si collega all'interno del sistema e un'interfaccia ottica sul lato che si collega al mondo esterno tramite un cavo in fibra ottica. Il fattore di forma e l'interfaccia elettrica sono spesso specificati da un gruppo interessato utilizzando un accordo multi-sorgente (MSA).

I moduli ottici possono essere inseriti in una presa sul pannello frontale o in una presa di bordo. A volte il modulo ottico viene sostituito da un modulo di interfaccia elettrica che implementa una connessione elettrica attiva o passiva con il mondo esterno. Una grande industria sostiene la produzione e l'uso di moduli ottici.


Comunicato stampa